L’acciuga di Med in Italy nelle parole di Massimo Catalani

L’arte pittorica e l’arte mediterranea si fondono.
Pittura e architettura lavorano insieme e danno vita a un’opera d’arte.
Nasce così l’acciuga di 10 metri di lunghezza che decora la parete principale
di Med in Italy, la casa efficiente vincitrice del Concorso Solar Decathlon Europe.

Nell’opera di Massimo Catalani, l’acciuga rappresenta tutti i pesci del nostro mare.
Portata a una grandezza di 10 metri, di giorno l’acciuga diventa un giocattolo.
Spegnendo la luce, di notte, l’acciuga si fa ombra, e il mare si fa luce.


Post correlati:




1 commento »

  1. [...] L’acciuga di Med in Italy nelle parole di Massimo Catalani [...]

    Pingback by OGNUNO HA LE SUE COLPE … MA GLI STUDENTI SO’ SIEMPRE PIEZZ E CORE … « Archiwatch — 30 ottobre @ 21:28

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento